Benvenuti a Chiaraluce,

Immersi nelle colline di Massignano, un’oasi di tranquillità, e a due passi dal mare. Quando si ha voglia di regalarsi un weekend di serenità, buona cucina, splendidi paesaggi e molto altro!

Leggi cosa hanno scritto nel Libro degli Ospiti

Date un’occhiata anche a www.countryhouseonline.it


mare e campagna in tutto relax,

Basta girare lo sguardo per godere di tutta la bellezza che le Marche possono offrire, dalla verde campagna al mal mare dal blu profondo…

E dalle nostre finestre si vede sorgere il sole dall’acqua, basta svegliarsi presto!


sfoglia il nostro blog,

scopri cosa offriamo



e prenota subito.

Lasciaci un messaggio e ti risponderemo al più presto!

Leave us a message and we will contact you as soon as possible!

Country House Chiaraluce
Contrada Fonte Trufo, 34
63010 Massignago (AP) Italy
Tel. e Fax: +39 0735.72376
Mobile: +39 328.3044592 / +39 348.3514131

Nome

Email

Info su

Due parole


Country House Online >>   -

Archivio di Dicembre 2008

tenero-cheeseccake.JPGOffida - Concorso enogastronomico TENERAMENTE
Otto cuochi si sono contesi quest’anno il primo premio del concorso Teneramente. Determinante per la vittoria l’abbinamento con il vino obbligatoriamente della provincia di Ascoli Piceno. Anche quest’anno l’Associazione Sommelier AIS Marche e la Vinea di Offida si sono impegnate per la realizzazione di questo concorso-evento ormai sempre più sentito dagli addetti ai lavori della regione Marche e non solo. A concorrere dall’Abruzzo, regione da sempre attenta alla valorizzazione dei prodotti del territorio, arriva una ristoratrice la cui azienda vanta l’aver riscoperto il farro ed il suo utilizzo in cucina. E’ Maria Antonietta Lelii chef-patron dell’Agriturismo Gioie di Fattoria, che ha presentato un interessante Cus Cus con baccalà e tenera ascolana. Grande occasione di incontro e di confronto quindi, anche quest’anno con realtà e slanci creativi estremamente diversi ed interessanti che alzano il livello di questa manifestazione di stagione in stagione. Dalla marmellata di peperoni che accompagnava il dolce proposto da Donatella Laurenzi, chef-patron dell’Agriturismo Valdinoce di Urbino, alla più occidentale proposta di Roberta Lazzarini chef-patron della Country House Chiaraluce di Massignano che ha osato con un Cheescake con cuore di tenera ascolana, alle “Olive al…pascolo” delizioso nome che Maria Pia De Angelis, chef-patron del Ristorante Osteria La Rosa dei Venti di Ortezzano, ha creato per i suoi ravioli ripieni di formaggio di capra e tenera ascolana. Omaggiamo le donne di questa competizione con una menzione che nulla toglie agli altri concorrenti. A tutti loro, cui va il merito assoluto di aver saputo dare un ruolo dominante a questa grande DOP in una preparazione che speriamo troveremo nei menù dei ristoranti in cui operano, va il nostro ringraziamento per aver dimostrato di voler essere ambasciatori della cultura di un territorio e dei suoi prodotti ogni giorno più preziosi e per non aver mai perso la voglia di confrontarsi per crescere.

(Tratto dalla rivista on line dell’ Associazione Sommelier AIS Marche, numero di dicembre)

scambiamoci-gli-auguri-2008.JPG